• Edizione di lunedì, 28 Novembre, 2022

A Bevagna un’AMAtriciana speciale

eris
Settembre21/ 2016

Volontariato e solidarietà sono sempre un binomio vincente. Questo il principio condiviso dagli organizzatori della AMAtriciana in Piazza a Bevagna. Tutte le associazioni della città, infatti, saranno presenti per trasformare un momento conviviale in un atto di solidarietà verso chi in questo momento, ancora con il lutto e la tragedia nel cuore, attraversa il difficile passaggio organizzativo per affrontare il lungo periodo di attesa verso una ricostruzione sicuramente complicata.

“Conosciamo bene la tragedia di chi viene colpito da eventi sismici distruttivi” sottolineano gli organizzatori della cena esprimendo l’idea che la solidarietà non si deve fermare al momento dell’emozione,  ma deve continuare anche a distanza.  “Siamo gente che vive in una zona sismica, in una città da sempre colpita da terremoti, e questo ci fa sentire vicini alle popolazioni più colpite oggi”.

L’invito a tutta la cittadinanza è per venerdì 23 settembre in piazza Silvestri a Bevagna.

eris