• Edizione di lunedì, 28 Novembre, 2022

Contro il San Teodoro un pareggio (0-0) che sa di beffa

PIXE!
Novembre21/ 2016

Parliamo di calcio giocato.
Lodevole impegno di tutto il gruppo che ha trovato una grande guida con Palazzi.
Contro il San Teodoro buona prestazione generale con Catanese miglior falchetto; ancora una grande prestazione di Pilleri; piacevole sorpresa Iuculano belle giocate anche eclettiche le sue, Stoppini si conferma sempre più sicuro a difesa della porta (speriamo di dimenticare il predecessore tra i pali e i punti persi), Calzola e Seye Mame si confermano delle rocce.
Nota dolente l’attacco che non esiste proprio. Anche oggi tanta imprecisione e poca lucidità sotto porta. Dopo 12 fare registriamo una sola rete degli attaccanti (G. FONDI contro il Flaminia alla prima giornata) tra l’altro inutile per il risultato.
Di positivo il ruolino di marcia con le ultime 5 giornate senza aver subito sconfitte e senza mai essere passati in svantaggio.
Palazzi in 4 gare puo vantarsi di aver ottenuto 8 punti, una media di alta classifica che fa ben sperare.
Si è vista maggiore concentrazione nei minuti finali per la gestione del risutato e si è invertita una tendenza: ora sono le squadre avversarie a terminare le gare con almeno un uomo in meno.

Ora fari puntati verso la prossima gara: il derby a Città di Castello, ci sono tre punti in palio, vanno riportati a casa!

Ora parliamo di calcio non giocato.
La partita più importante è quella fuori dal campo, se non arrivano i rimborsi c’è da immaginarsi per la finestra di mercato di dicembre una fuga di molti calciatori verso altri lidi.. alla ricerca di qualche legittima certezza economica.
Il giorno del GIUDIZIO si avvicina, non il nostro giudizio soggettivo ma quello oggettivo, quello dei FATTI.
E non ci resta che sperare il meglio per un radioso futuro del nostro Foligno.

Sono tre le cose che non si possono nascondere a lungo: la luna, il sole e la verità.
Buddha

FOLIGNO – SAN TEODORO 0-0 [ 12° giornata di campionato ]
FOLIGNO (3-4-3): Stoppini; Calzola, Giambi, Seye Mame; F. Fondi, Iuculano (39’ st Silvestri), Catanese, Pilleri; Merkaj, Urbanelli (15’ st G. Fondi), Nedelkovski (19’ st Mancinelli).
A disp.: Traballoni, Bagnetti, Orecchiuto, J. Diomande, Felleca, Armillei.
All.: Palazzi.
SAN TEODORO (4-4-2): Cherchi; Deiana, Ferraro, Giannetti, Negran; Giacomelli (11’ st Gentile), Steri, Catalano, Raimo (26’ st Spirito); Ibba, Spano (36’ st Malesa).
A disp.: Corsi, Cecco, Fiori, Mbaye.
All.: Tatti.
ARBITRO: Carrione di Castellamare di Stabia (Assistenti: De Falco di Nola – Mazzuoccolo di Nola).
NOTE: spettatori 220 circa. Espulso al 6’ st Ibba (ST) per gioco violento. Allontanato al 48’ st l’allenatore Palazzi (F) per comportamento non regolamentare. Ammoniti: Cherchi, Catalano (ST). Angoli: 7-0. Recupero: 1’ pt e 3’ + 1’ st.

nella foto Mario Palazzi al rientro negli spogliatoi alla fine del primo tempo (by Facebook pagina ufficiale Foligno Calcio )

PIXE!