• Edizione di martedì, 16 Luglio, 2019

Il presidente IUS risponde alla lettera aperta

PIXE!
Luglio11/ 2016

IUS ha risposto alla mia lettera, ci siamo sentiti al telefono.
Per leggere il contenuto della lettera vedi articolo

Non risponderà pubblicamente per rispettare il silenzio stampa che ha indetto, almeno credo fino alle 18 di domani termine di scadenza dell’iscrizione al campionato; probabilmente sarà indetta una conferenza stampa per giovedì.
La sintesi della telefonata, telegraficamente, da quanto ho capito è questa:
IUS è fiducioso per completare l’iscrizione della squadra.
Non si aspettava una certa freddezza da parte di molta gente, sottolineando che questa situazione è imputabile alle precedenti gestioni e non alla sua persona.
Prima di essere “giudicato” chiede che gli venga dato tempo, perché non è facile arrivare e gestire la società soprattutto per come è stata lasciata, dichiara che sta lavorando a favore della società per razionalizzare i costi e gestire i pagamenti in particolare il pregresso che non è poco, ma dandogli tempo la situazione sarebbe anche gestibile.
In merito al punto specifico della lettera in cui ho richiesto una trasparenza rispetto alla Holding e alle sue aziende, Ius si è reso disponibile ad un incontro privato con me per farmi vedere quali sono le aziende e il relativo fatturato (si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di euro), ma non è disponibile a rendere pubblico tale materiale.
Tralasciamo il discorso banche e fidejussione, ne stato gli parlato ampiamente e ognuno si sarà fatto una personale opinione, sembra molto determinato ad andare avanti per la sua strada.
Noi tutti non possiamo far altro che continuare a seguire l’esito di questa storia, perché probabilmente, anche se a qualcuno non farà piacere, domani il Club si iscriverà al Campionato di Serie D, la conferma la sapremo tra meno di 24 ore.

PIXE!