• Edizione di mercoledì, 12 dicembre, 2018

Goleada dei falchetti: Pontevalleceppi-Foligno 2-9

PIXE!
ottobre01/ 2018

Si tratta di un risultato da record, la gara con più reti realizzate nel nuovo millennio. Il record assoluto di reti segnate dai falchetti in una gara di campionato viene registrato nella gara Foligno – Grifo Perugia 11-2 (stagione 1952/53 Promozione regionale)

Si è disputata la quarta gara del campionato di Eccellenza umbra. La partita Pontevalleceppi-Foligno svolta allo stadio “Borgioni” di Pontevalleceppi (PG), è terminata 9-2 in favore del Foligno.
Un autentico show quello offerto dal Foligno al “Borgioni” di Pontevalleceppi. Gli uomini di Armillei fanno una vera e propria scorpacciata di gol, portando a casa l’intera posta con un clamoroso 9-2. Falchi che ad ogni affondo hanno fatto male alla squadra degli ex Guastalvino, Urbanelli e Biscarini (applauditissimi), che in difesa ha davvero naufragato, in particolare sugli esterni. Un successo che sicuramente alzerà di molto il morale della truppa, anche se non sarà sempre così facile.
LA CRONACA – In meno di mezz’ora il Foligno è avanti già per 4-0. Il Pontevalleceppi sugli esterni davvero non riesce ad arginare le scorribande bianco-azzurre. Al 7’ la prima rete: Pinsaglia va al cross dalla destra, Biscarini esce male e Gjinaj, sul secondo palo, stoppa e insacca. Passano 5’ ed ecco il raddoppio: ancora discesa di Pinsaglia a destra, imbeccata in profondità per Ventanni che dal fondo fa sfilare il pallone dalla parte opposta dove Gjinaj è ancora pronto. Il 3-0 del 16’ è simile, ma nasce sulla corsia mancina: Ventanni recupera palla e serve Gjinaj, che a destra vede liberissimo Francioni, puntuale all’appuntamento con il primo gol in campionato. La punta eugubina ci prende gusto e al 24’ si ripete: delizioso assist di Giabbecucci a scavalcare la difesa e botta sotto la traversa. Partita praticamente chiusa, anche se i locali hanno un sussulto d’orgoglio: al 34’ Roani compie una grande parata alzando in angolo una zuccata di Marri su punizione di Fanini, ma al 37’ non può fare nulla sullo stesso Fanini che di testa da corner fa 4-1. Le velleità del Pontevalleceppi si chiudono definitivamente nel recupero, quando arriva il 5-1: Giabbecucci al limite allarga per Ventanni che, indisturbato, arriva defilato fino all’area piccola e chiama Biscarini alla respinta; il pallone gli torna tra i piedi e stavolta è un assist sul secondo palo ancora per Francioni. Nella ripresa il Foligno continua a spadroneggiare, approfittando degli incredibili buchi lasciati dalla squadra di casa: al 12’ Pinsaglia può verticalizzare per Pettinelli, libero di arrivare fin davanti e Biscarini e di infilare nella porta spalancata (1-6). La sagra del gol prosegue al 21’, con Gorini che cambia gioco verso destra per Ventanni; difesa bianco-rossa ancora presa in inferiorità e l’ex Angelana tira fuori dal cilindro un fantastico sinistro a giro (1-7). Armillei intanto ha gettato nella mischia anche Peluso, al rientro dopo un problema muscolare, e al 29’ il folletto tarantino con un’azione ubriacante arriva fino alla riga di fondo e scarica verso il secondo palo per permettere a Gjinaj di realizzare la sua tripletta personale (1-8). C’è tempo ancora per la rete del 9-1 siglata da Peluso (37’) su rigore da lui procurato nell’ennesima imbarcata della difesa del Pontevalleceppi, quindi per il 9-2 finale siglato dal 2001 Polidoro in tap in di testa dopo respinta di Roani su un tentativo solitario in area di Marri.

Queste le dichiarazioni del tecnico Antonio Armillei al termine del match: «Abbiamo fatto una grandissima partita. Ottimo primo tempo, l’abbiamo sbloccata subito e chiusa presto. Al di là degli errori degli avversari, oggi abbiamo fatto benissimo, soprattutto sugli esterni. Abbiamo creato e finalizzato tanto. Difficile aggiungere altro dopo un risultato del genere».

PONTEVALLECEPPI – FOLIGNO 2-9

PONTEVALLECEPPI (4-3-1-2): Biscarini; Betti (1’ st Battaglini), Cecchini, Vergaini, Lazzarini; Monni (13’ st Polidoro), Fanini, Sinisi (32’ st Ragnacci, 44’ st Politelli); Dyrma (26’ st Kouame); Urbanelli, Marri.
A disp.: Guerri, Silvioni, Catoggio, Giambattista. All.: Guastalvino.
FOLIGNO (4-3-1-2): Roani; Pinsaglia (30’ st Materazzi), Zanchi, Ciccioli (20’ st Baldoni), Pagliarini; Pettinelli (22’ st Tempesta), Gorini, Giabbecucci (13’ st Salvucci); Ventanni; Francioni (16’ st Peluso), Gjinaj.
A disp.: Meniconi, Toma, Federiconi, Giannò. All.: Armillei.
ARBITRO: Dini di Città di Castello (Menichetti di Orvieto – Proietti di Terni)
MARCATORI: 7’ e 12’ pt Gjinaj, 16’, 24’ e 48’ pt Francioni (F), 37’ pt Fanini (P), 12’ st Pettinelli (F), 21’ st Ventanni (F), 29’ st Gjinaj (F), 37’ st rig. Peluso (F), 42’ st Polidoro (P).
NOTE: spettatori 400 circa. Ammoniti: Lazzarini (P), Ciccioli, Giabbecucci (F). Angoli: 4-3. Recupero: 3’ pt e 0’ st.

PIXE!