• Edizione di mercoledì, 23 Settembre, 2020

Fulginium, inizio attività dei settori giovanili

PIXE!
Agosto19/ 2016

La Polisportiva Nuova FulginIum A.S.D. comunica che le formazioni Juniores, Allievi Regionali e Sperimentali e Giovanissimi Regionali hanno iniziato le rispettive preparazioni.

Non solo la Prima Squadra. Anche la Juniores, gli Allievi e i Giovanissimi hanno cominciato a sudare in casa Nuova Fulginium. Chi prima, chi un po’ più tardi, tutte e tre le formazioni sono pronte a disputare ancora una volta i rispettivi campionati di vertice, la A1. La Fulginium si conferma quindi ai massimi livelli del calcio regionale a livello giovanile, ciò a testimonianza del grande lavoro svolto dalla dirigenza e dai tecnici, che ogni giorno mettono attenzione e passione al servizio dei più giovani, con l’obiettivo di farli crescere umanamente e sportivamente. Tanti sono i volti nuovi, ma anche le conferme, per una stagione che si prospetta impegnativa ma anche molto avvincente.

La Juniores regionale sarà guidata anche quest’anno da Matteo Santarelli: «È un gruppo nuovo, ma con cui si lavora bene. Partiamo con l’intento di fare il meglio possibile. Con l’aiuto di mister Silveri so che faremo le cose per bene. Ancora siamo in fase embrionale, ma i ragazzi sono dediti al lavoro e se continueranno così ci toglieremo soddisfazioni. Obiettivi? Cerchiamo di conquistare una salvezza più tranquilla rispetto all’ anno scorso; poi se riusciremo a fare qualcosa di più ben venga…»

Ad allenare gli Allievi sarà Paolo Cotroneo, “colpo” per la difesa della Prima Squadra (una lunga militanza nei professionisti) ed alla sua prima esperienza da allenatore: «La Fulginium mi ha dato questa opportunità, per cui ringrazio la Società. Come struttura non hanno da invidiare a nessuno. MI è stata affidata una squadra di categoria importante e questo mi gratifica come allenatore. Sono molto contento. Conosco parecchi ragazzi e avrò il piacere di scoprirli ancora meglio durante l’anno. Sono pieno di entusiasmo e spero di trasmettere ai miei giocatori quello che di buono ho preso nel mondo nel calcio. L’obiettivo è farli crescere prima come uomini e come calciatori. Fondamentale è che in ogni allenamento ci si diverta e ci si rispetti l’un l’altro. Solo così si possono fare grandi cose». Prevista una prestigiosa amichevole il prossimo 30 agosto a Cascia, presso l’ hotel “La Reggia” contro l’ Urbe Tevere (ore 16.00).

A Giordano Fortunati invece affidati i Giovanissimi: «Il campionato Giovanissimi è il primo “che conta”, anche se parecchi dei ragazzi che ho a disposizione già hanno fatto esperienza, disputando l’ A2 con la C4 e mettendosi anche in evidenza. Il gruppo è cambiato tanto rispetto all’ anno scorso, con qualcuno che ha fatto anche il “grande salto” verso i professionisti. Le qualità per fare bene ci sono. Sono soddisfatto di quanto fatto nei primi giorni di lavoro, c’è l’impegno ma anche da lavorare e migliorare. L’ importante è che i miei ragazzi, vista anche l’età particolare, riescano a crescere come uomini, acquisendo nello stesso tempo una mentalità da calciatori. L’importante è la maturazione fuori dal rettangolo verde e il calcio in questo può aiutare. Se poi diventeranno calciatori con grandi prospettive lo dirà solo il campo…».

Quest’anno prevista anche una squadra di Allievi 2001 Sperimentali, che sarà guidata da un altro “nome forte”, come quello dell’ ex Perugia, Foligno e Cannara Mirko Barbetta: «Ho delle impressioni molto positive dai primi giorni. La Fulginium poi ha una struttura importante ed è una fucina di talenti. I miei ragazzi mi sono sembrati già “inquadrati”, volenterosi, seri, con delle buone qualità tecniche e comportamentali. Si vede che dietro è stato fatto un lavoro importante dalla Società, che da sempre investe sui giovani. Personalmente, dopo qualche delusione a livello di “grandi”, voglio ripartire: per me è un ritorno al passato dopo la trafila fatta a Cannara. Mi rimetto in gioco dopo 10 anni, anche per dare qualche insegnamento ai ragazzi senza l’assillo del risultato a tutti i costi e in un ambiente sano».

PIXE!