• Edizione di giovedì, 26 Novembre, 2020

Tirreno-Adriatico, sabato doppio passaggio e arrivo in via Nazario Sauro

PIXE!
Marzo11/ 2016

La città della Quintana vivrà due giorni interamente dedicati al grande ciclismo. Domani doppio passaggio in città e quindi arruivo della tappa in via Nazario Sauro, dove nel 2003 vinse il grande campione Mario Cipollini.
Ovviamente rivoluzionata la circolazione per entrambi i giorni in tutte lòe località toccate dalla gara.
La tappa di sabato 12 marzo che arriverà a Foligno da Montalto di Castro sarà la più lunga dell’intera corsa (222 chlometri), mentre la Foligno-Monte San Vicino di domenica sarà sicuramente la più dura e interessante con ben cinque gpm previsti e arrivo in salita.
Prevista circa 100mila persone che arrivveranno a Foligno tra squadre, accompagnatori, seguito varuio e naturalemente spettatori presenti al grande avvenimento. Sicuramente grande la soddisfazione degli alberagtori cittadini che sono tutti in sold out.
Domani la corsa dei Due Mari arriverà a Foligno nel primo pomeriggio il cui passaggio dei circa 200 corridori è previsto con un primo passaggio intorno alle 14.25-15.20 circa. La gara si snoderà da Montefalco- Torre Montefalco.Scafali, Corvia e primo passaggio interno alla città per poi passare all’interno di Sant’Eraclio e quindi salire a Trevi-Montefalco e raggiungere la linea del traguardo previsto come al solito in via Nazario Sauro (arrivo previsto tra le 15.30 e 16.30) e relativa premiazione finale a ridosso della linea d’arrivo. Copertura dell’arrivo su Rai 3 in diretta e Rai Sport.
Se la tappa da Montalto di Castro a Foligno è la più lunga, la tappa di domenica 13 marzo che condurrà i corridori da Foligno a Monte San Vicino asarà la più bella e spettacolare dell’intera gara.
Domenica mattina infatti tutti gli appasionati di ciclismo potranno assistere in piazza della Repubblica (partenza intorno alle 10.55 data dal sindaco Mismetti) alla presentazione delle 20 squadre partecipanti che annoverano molti campioni tra i quali spicca l’azzurro e campione d’Italia Vincenzo Nibali, il velocista inglese Mark Cavendish, lo spagnolo Valverde, il campione mondiale Peter Sagan e tanti altri campioni del pedale internazionali. La partenza ufficiale sarà data in via 3 Febbraio da dove i corridori partiranno alla volta della Ss 77 Val di Chienti per andare verso le Marche dove la corsa dei Due Mari si concluderà martedì 15 marzo con la classica tappa a cronometro a Sasn Bendetto del Tronto.

PIXE!