• Edizione di mercoledì, 23 Settembre, 2020

Conto alla rovescia per Cotta o cruda… mai nuda, il festival della birra

eris
Agosto22/ 2016

Si terrà dal 25 al 28 agosto a Foligno la sesta edizione di “Cotta o cruda… mai nuda”, la rassegna internazionale dedicata alle birre artigianali. La manifestazione, promossa da Confesercenti Foligno, è stata illustrata stamani dalla presidente dell’associazione Cristiana  Mariani, sottolineando che saranno 43 gli espositori presenti che proporranno oltre 100 etichette di birra artigianale prodotte da oltre 20 birrifici italiani e esteri. L’evento si terrà nel centro storico tra piazza della Repubblica, piazza Faloci Pulignani, Largo Carducci, Piazza Matteotti.

Il programma prevede il via giovedì 25 alle 17 a largo Carducci. Alle 17.30 l’inaugurazione della mostra sulla storia della birra realizzata dagli studenti del liceo scientifico Marconi di Foligno (ex teatro Piermarini in Corso Cavour). Dalle 18 musica sul palco di piazza Matteotti, alle 21 Bossanova Projet, quindi alle 22 Secondamano-Rolling Stones TributeBand. Si prosegue il giorno seguente con l’apertura della manifestazione alle 17, quindi alle 18 tocca a 1950s, musica costumi, profumi e sapori degli anni ’50 (piazza Matteotti). Alle 21 sarà la volta di Lola Swing Italiano (in piazza Matteotti) e alle 22.30 The Rockabellas (piazza Matteotti). Sabato 27 l’apertura è alle 12, quindi alle 16.30 si terrà un convegno nella sala Fittaioli del Palazzo Comunale in piazza della Repubblica. Alle 18 show cooking “Ricette d’attore” con Roberto Ciufoli e Giuseppe Claudio Fruci (piazza Matteotti). Alle 20.30 Gio Evan – Soprendermi Tour (piazza Matteotti). Alle 21 Streams of Beer (musica irlandese); alle 22,30 The Esposito Band (piazza Matteotti). Domenica 28, giornata di chiusura, gli stand aprono a mezzogiorno e si prosegue alle 18 con “Tipi” di Claudio Ciufoli, anteprima teatrale (piazza Matteotti). Alle 22.30 si esibiranno i Cinquantini (piazza Matteotti).

L’assessore allo sviluppo economico, Giovanni Patriarchi, ha messo in luce come la manifestazione si sia consolidata nel tempo e abbia raggiunto un livello molto importante. Il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, ha ricordato quanto sia ricco il calendario degli appuntamenti nel territorio folignate e che “l’inaugurazione della nuova 77 porterà nuovi visitatori nella nostra città grazie alla facilità nel collegamento viario”.

eris