• Edizione di mercoledì, 20 Gennaio, 2021

Bilancio di previsione, scatta l’ultimatum

eris
Maggio20/ 2016

E’ stato convocato per martedì 24 maggio alle 15 il consiglio comunale di Foligno. All’esame dell’assemblea il Documento Unico di Programmazione (DUP) 2016 – 2018; il bilancio di previsione del 2016, il programma triennale delle opere pubbliche, il programma affidamento degli incarichi di collaborazione esterna.

A proposito di bilancio, dal ministero è arrivato l’ultimatum: se entro 20 giorni a partire dal 18 maggio il Comune non avrà approvato il bilancio di previsione, scatterà il commissariamento.

Come ormai sanno tutti, il problema per il sindaco Nando Mismetti e per la sua giunta è rappresentato dal fatto che cinque consiglieri (della sua stessa maggioranza) si sono messi su posizioni critiche, sia pure diverse tra loro.

Uno dei nodi principali riguarda la situazione economica della Fils (partecipata del Comune) che si trova in condizioni assolutamente critiche.

eris