• Edizione di mercoledì, 29 Gennaio, 2020

A Foligno la prima scuola musicale hi-tech

  • 3388
  • 3388
  • 3388
  • 3388
  • 3388
  • 3388
  • 3388
  • 3388
PIXE!
Novembre30/ 2016

Rivoluzione digitale in aula grazie al progetto realizzato dall’azienda maceratese Med Store per la scuola Biagini: un laboratorio con dieci postazioni iMac munite di cuffie e tastiera

A scuola di musica con il meglio della tecnologia. Inaugurata la nuova aula informatica musicale dell’Istituto “Alessandro Biagini” di Foligno grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio che ha creduto nel progetto e scelto le soluzioni Med Store per aprire le porte all’innovazione nel mondo dell’insegnamento.

Nata a fine ‘800, la scuola Biagini è oggi punto di riferimento per tutta l’Umbria con l’unica sala all’avanguardia che offre il massimo della strumentazione hi-tech per la formazione. Progettato e realizzato dall’azienda maceratese Med Store, il laboratorio musicale ha dieci postazioni iMac fornite di cuffie e tastiera midi per controllare i parametri dei programmi utilizzati e creare basi di tutti i generi musicali oltre a casse audio e uno schermo di ultima generazione con Apple tv per la duplicazione e condivisione dei lavori.

Molteplici le potenzialità e gli utilizzi della nuova aula che permetterà lo svolgimento di diverse tipologie di corsi per ampliare ulteriormente l’offerta formativa. Tutti i computer sono collegati tra loro e consentono di lavorare alla registrazione e produzione musicale attraverso le nuove tecnologie.

“Grazie all’aiuto della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno – dichiara Mirko Speziali, presidente della cooperativa Centro Servizi Foligno – siamo riusciti a dare vita a quest’aula all’avanguardia che si appresta diventare punto di riferimento per tutta l’Umbria”. “I giovani e la formazione – dichiara il presidente Gaudenzio Bartolini – sono i settori su cui non smetteremo mai di investire”.

PIXE!