• Edizione di mercoledì, 23 Settembre, 2020

Montefalco, soldi per i danni subiti con le alluvioni

eris
Settembre06/ 2016

Pubblicato il bando per la concessione di contributi economici ai soggetti privati per i danni subiti al patrimonio edilizio abitativo, ed ai beni mobili che si trovavano nell’abitazione, a seguito degli eventi alluvionali e dissesti idrogeologici verificatisi nel periodo novembre 2013 e febbraio 2014.

Possono presentare domanda per la concessione dei contributi i soggetti privati che hanno subito danni, già segnalati con le “schede B privato”, presentate al Comune. Le domande dovranno essere presentate al Comune entro il 28 settembre 2016. Per tutti coloro che avevano presentato la richiesta di risarcimento danni a seguito dell’evento alluvionale e’ possibile consultare il bando e scaricare la documentazione necessaria per presentare domanda anche direttamente dal sito istituzionale del Comune di Montefalco.

Con la Delibera del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2016, pubblicata in Gazzetta ufficiale il 6 agosto 2016, sono state infatti definite le procedure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato a seguito delle calamità naturali che si sono verificate tra il 2013 e il 2015 sul territorio della Regione Umbria, per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione dei fabbisogni. I criteri per la determinazione e la concessione dei contributi sono stati definiti anche nell’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 384 del 16 agosto 2016, pubblicata nella Gazzetta ufficiale n.194 del 20 agosto 2016 – suppl. – Ordinario n.34.

eris