• Edizione di sabato, 11 Luglio, 2020

Umbria World Fest, il bilancio è positivo

eris
Ottobre14/ 2016

“E’ stata un’edizione straordinaria”. Così Piter Foglietta, direttore Umbria World Fest ha definito la quindicesima edizione di Umbria World Fest che si è svolta a Foligno dal 7 al 9 ottobre. “Si è registrata una massiccia presenza di visitatori da fuori – ha detto Foglietta – e c’è stato un grande interesse verso le mostre fotografiche. Più di 500 persone sono intervenuti all’inaugurazione “Mostre Sonore”, a Palazzo Trinci e oltre 200 partecipanti alle letture, da tutte le regioni d’Italia, per partecipare al premio Uwf. La carta vincente è stata rappresentata dalla città, per comodità e capacità di accoglienza nei vari luoghi individuati come sedi delle mostre”. Per Michelangelo Spadoni, Presidente Associazione Platea, c’è sempre di più l’auspicio di crescita per questa manifestazione”. Per Giovanni Patriarchi, assessore al turismo, “va dato che questo evento costituisce un evento di promozione della città a livello nazionale”.

Va ricordato che le mostre fotografiche (7 a Palazzo Trinci e 3 al foyer del teatro Piermarini potranno essere ammirate fino al prossimo 6 novembre).

eris