• Edizione di venerdì, 24 Marzo, 2023

Prologo estivo per la Festa di scienza e filosofia

eris
Luglio31/ 2016

 Il sipario sulla settima edizione di Festa di Scienza e Filosofia si alzerà solo tra nove mesi, ma la voglia di diffondere la cultura non si esaurisce mai tra le stanze del Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno. Ecco perché, quest’anno, le anteprime della grande Festa folignate hanno preso il via dall’estate, con un ciclo di conferenze. La prossima si tiene giovedì 4 agosto, quando a prendere la parola sarà l’ingegnere Anna Maria Minotti, ricercatrice all’Università degli Studi di Perugia che interverrà sul tema “Metodi non invasivi per lo studio della vulnerabilità sismica degli edifici. A seguire, sabato 27 agosto, sarà la volta di un altro matematico. Si tratta di Davide Petturiti, ricercatore dell’Ateneo perugino che terrà una conferenza su “L’aiuto della matematica nell’analisi dei conflitti di potere”. A chiudere il cerchio sarà, infine, la matematica Giulianella Coletti, professoressa ordinaria all’Università di Perugia. A lei il compito di parlare di “Democrazia diretta: cosa ci dice la matematica?”. Insomma, in agenda, quattro appuntamenti che schiuderanno nuovi scenari soprattutto per quanti hanno sempre considerato la matematica una materia ostica, ma con la quale ci si ritrova – è proprio il caso di dirlo – a fare i conti tutti i giorni.

eris